Polo di Innovazione - FOCUS AREA 3B

Focus Area 3 B per la prevenzione e la gestione dei rischi aziendali che, tra le altre, affrontino le seguenti questioni:
i danni causati da eventi metereologici e la prevenzione attraverso allarmi su scala locale e l’uso delle tecnologie intelligenti di rilevazione e trattamento precoce delle fitopatie.
I rischi ambientali legati agli Input e introdurre nuovi sistemi per la lotta al cambiamento climatico mediante la riduzione dei gas serra.

Obiettivo

L'obiettivo delle attività in capo a Pegaso Management nel progetto è, partendo da tecnologie ed expertise esistenti del Gruppo Filippetti (Smart Platform IoT e Geoweb Framework), implementare e sperimentare nel progetto un sistema di monitoraggio proattivo e predittivo in grado di fornire al Consorzio Agrario e alle aziende partners informazioni, consigli e input per intervenire in modo preventivo sulle fitopatie individuate nel progetto.

Il sistema è una soluzione dell’IoT in grado di integrarsi con sensoristica (foglia elettronica, lisimetri, pluviometri, colonnine meteo,…) mediante una rete a batterie (Smart Network) pervasiva e a basso costo, al fine di:
wallpaper

Caratterizzare una situazione sito-specifica sotto i profili morfologici, microclimatici, caratteristiche della composizione del terreno, …

visibility

Acquisire ed elaborare le informazioni derivanti da sistemi intelligenti di terze parti (drone, sistemi a bordo macchina, …)

save_alt

Acquisire ed elaborare le informazioni derivanti da sistemi gestionali delle aziende agricole (quaderno di campagna, gestione dei piani di fertilizzazione, …)

settings

Integrare sistemi di terze parti per acquisire ed elaborare dati funzionali alla configurazione degli scenari

La piattaforma

La piattaforma lavora con modelli e con metodi di elaborazione di scenari predittivi basati su algoritmi e su reti Bayesiane, nel rispetto dei vincoli normativi e di quelli forniti dai processi di certificazione e qualificazione del prodotto.

Può essere specializzata per coltura e patologia in modo da rendere i seguenti outpup:

  • monitoraggio in tempo reale ed in forma proattiva
  • elaborazione di scenari predittivi di individuazione dei rischi
  • elaborazione di modelli organizzativi e di processi di campo e di gestione allarmi, reportistica, …

La piattaforma è dotata del framework GIS (Geographic Information System) GeoWeb Framework, capace di elaborare dati geografici, dati da satellite e da telemonitoraggio, mappe di diverso formato oltre che interoperare con sistemi esistenti.
Pertanto la piattaforma Smart Agri Platform, si configura come una tecnologia trasversale abilitante capace di:

  • orchestrare i contributi informativi dei diversi attori in gioco,
  • integrare in un intelligenza evoluta e in un unico Big Data tutte le informazioni acquisite,
  • elaborare i dati e le informazioni secondo modelli agronomici di dominio,
  • monitorare in tempo reale i fenomeni individuati come significativi,
  • utilizzare algoritmi di interpretazione definiti e prevedere scenari di rischio o di intervento.

La complessità dell’architettura Smart Agri Platform, è completamente trasparente all’utente finale:

  • azienda
  • tecnico agronomo,
  • consorzio o soggetto collettivo di gestione

e verrà fornita nel progetto come un servizio in cloud, manutenuto ed assistito per tutta la durata del progetto.
Le tecnologie di campo che verranno sperimentate (sensori, droni, sonde, …) saranno integrate nel sistema e rese come servizio, al fine di minimizzare l’impatto tecnologico sulle aziende e garantirne un loro continuo aggiornamento ed assistenza.

La piattaforma, mediante il framework GeoWeb, potrà:

  • Integrare i dati provenienti dai diversi sistemi di Messa a sistema dei dati dalle diverse reti agrometeorologiche presenti (Parco Scientifico 3A, Horta, Servizio Idrografico Regionale, Protezione Civile, Arpa Umbria,ecc...), in un unica piattaforma, con validazione ed omogeneizzazione dei dati ed integrazione delle reti esistenti con nuove stazioni agrometeo che verranno predisposte sui siti pilota;
  • Integrare i dati provenienti dai diversi gestori delle acque dell’Umbria
  • Integrare i dati da rilievo satellitare o da drone (telerilevamento)
  • Implementare gli algoritmi ed i modelli individuati dall’Università per la normalizzazione dei dati e per la loro validazione
  • Implementare la spazializzazione dei dati agrometeorologici dalla piattaforma del punto precedente, con procedure geostatistiche che tengano conto di variabili ausiliarie legate alla topografia (DEM), all'uso del suolo ecc... Produzione di mappe raster giornaliere delle principali variabili (temperatura, pioggia ecc...) necessarie come variabili di input dei modelli utilizzati per le applicazioni successive.
  • Acquisizione di dati di mappatura ad alta risoluzione delle proprietà agronomiche dei suoli delle aziende con sensori prossimali (georesistività) e calibrazione con campionamenti del suolo mirati.
  • Implementare processi rilevanti ai fini della riduzione di input da concimazione di azoto e attivare un monitoraggio proattivo per l’individuazione preventiva di fitopatie
  • Integrare sistemi di gestione aziendale (Agronica) che siano in grado di acquisire e processare (tramite smart app) le informazioni relative ai processi che siamo rilevanti ai fini di un sistema di monitoraggio
  • Implementare processi rilevanti ai fini della riduzione di input da concimazione di azoto e attivare un monitoraggio proattivo per l’individuazione preventiva di fitopatie
  • Modellazione ed ottimizzazione dei processi organizzativi e dei protocolli operativi sia in ambito di gestione e prevenzione dei rischi aziendali che per le attività di gestione aziendale.

Partner

Capofila

Consorzio Agrario dell’Umbria

Aziende Agricole

Società Rio Grande, Tamburini Sergio, Albano Agabiti, Biavati Paolo

Partner industriali

Mignini & Petrini, Spigadoro, Molitoria Umbra

Partner tecnologici

Filippetti, Agronica

Partner Scientifici

Università della Tuscia

Servizi e altro

Impresa Verde, Pegaso, Asnacodi, Condifesa, Cesar

Contattaci

+39 075 59751

+39 075 397002

smartagri@consorzioagrarioperugia.it
smartagri@pec.agritel.it